Traffico internazionale di stupefacenti: non luogo a procedere in udienza preliminare

Tribunale di Roma – Giudice Dr. Savio, sentenza GIP 88/2023

di Debora Zagami

All’esito di una complessa indagine in materia di traffico internazionale di stupefacenti, la Procura della Repubblica di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per i vari indagati, molti dei quali non più reperibili.
Uno degli imputati irreperibili è stato identificato al momento della sua entrata in Italia.
Si è celeberata l’udienza preliminare e il mio assistito si è dovuto difendere dall’accusa di avere partecipato all’importazione di 18 Kilogrammi di eroina dal Pakistan.

La scelta di presentarsi davanti al Giudice per fornire la propria versione dei fatti è stata premiata.

In applicazione del nuovo comma 3 dell’art. 425 c.p.p., secondo il quale “il giudice pronuncia sentenza di non luogo a procedere anche quando gli elementi acquisiti non consentono di formulare una ragionevole previsione di condanna”, il Giudice per l’udienza preliminare ha dichiarato il non luogo a procedere nei confronti dell’imputato, accogliendo la tesi difensiva e dando atto che “non appare possibile che in dibattimento le lacune istruttorie possano essere in qualche modo colmate”.

In questo già deficitario quadro di elementi a carico – in concreto costituito da due telefonate che mostrano solo e unicamente che l’imputato ha partecipato all’acquisto di due biglietti aerei – l’imptato si è costituito in giudizio, dichiarando che ciò è potuto avvenire da un lato per i rapporti personali derivanti dal fatto che all’epoca abitava coi coimputati, e con un’altra dozzina di connazionali, in uno stesso appartamento e dall’altro che al tempo dei fatti lavorava in un Centro Servizi in cui appunto si occupava tra l’altro anche della prenotazione dei biglietti aerei.

Nessun dato positivamente emerso è in grado di contrastare tale allegazione, in sé verosimile.

(Tribunale di Roma, Giudice Dr. Savio, sentenza GIP n. 88/2023)

LEGGI IL BLOG

Elezione di domicilio presso l’avvocato difensore

La difesa congiunta nel processo penale

Jammer telefonico: quando è consentita l’utilizzazione

luigia greco
luigia greco
Marzo 18, 2024.
Massima disponibilità ed attenzione grazie per la pronta consulenza
Desirée Politanò
Desirée Politanò
Dicembre 13, 2023.
Ringrazio l'avv. Zagami per la professionalità, competenza, gentilezza nel gestire la mia pratica. Mi sono affidata a lei a seguito del parziale fallimento riscontrato con lo studio precedente. La Dott.ssa ha preso in mano la questione dimostrando, sin da subito, una totale capacità di tranquillizzarmi e di guidarmi verso la soluzione. Dimostrando di sapersi muovere, nel suo ambito penale, con totale competenze e risolutezza. Sono davvero soddisfatta e mi sento, a metà percorso, decisamente al sicuro.
CARLA SASSANO
CARLA SASSANO
Novembre 7, 2023.
La Dottoressa Zagami, una professionista molto preparata, gentile e scrupolosa.
Mauro Giraldi
Mauro Giraldi
Luglio 7, 2023.
Professionista preparata, disponibile e attenta a tutti i risvolti . Personalmente mi sono trovato molto bene, la consiglio sicuramente!
Eghaghe Ehizanaga
Eghaghe Ehizanaga
Giugno 30, 2023.
Thanks for your good work for helping us search for my brother without asking for any money I pray God almighty will provide you all your need Amen
Junior Miki Toh Ehizanaga
Junior Miki Toh Ehizanaga
Giugno 30, 2023.
Grazie mille Debora. apprezziamo il tuo intervento nella nostra difficile situazione. Sei il migliore
Filipa Fil
Filipa Fil
Giugno 30, 2023.
This woman is one in a million. assolutamente il migliore in tutta Italia. Tipo. Avvocato molto gentile. Non perdere tempo, contattala. Sarai felice.
miki fese
miki fese
Giugno 30, 2023.
un avvocato molto gentile e professionale. il migliore secondo me. non ti pentirai mai di averla incontrata. Ha portato di nuovo gioia nella mia famiglia. She is sympathetic. Very kind
Jeremiah Didam
Jeremiah Didam
Maggio 29, 2023.
I am Jeremiah OBandiah by name I was arrested by police 🚓 and brutalized for what I don't know anything about they accused me of beating two police men I they sent me to Court to conderm me but I requested for a video 📷 about everything that happens because I was innocent now I really need justice ⚖️ and compensation I go through pains all over my body and I was not been taking to hospital for treatment I need justice because a law is equal to all I appreciate my lawyer avvocato zagami Deborah she did a great job so I want the public to know about this so that they can speak for me and other innocent people that police 🚓 have sent to prison for no reason because they voice of people are the voices of justice thank you all and let's us all stand and fight police brutality thank and I hope my request will be granted sir ma the overall Chief judge of the court of appeals in Rome thanks sir ma
Paolo Masucci
Paolo Masucci
Febbraio 7, 2023.
Seri e professionali. Non avrei potuto fare una scelta migliore.