Il rapporto dell’avvocato con il cliente.

E’ davvero il cliente il peggior nemico dell’avvocato?

di Debora Zagami

Il cliente è il peggior nemico dell’avvocato!
Quante volte i giovani praticanti si sono sentiti ripetere a mo’ di insegnamento questo inquietante monito?
Come ogni relazione umana, anche il rapporto tra l’avvocato difensore e la parte assistita, è fortemente condizionato sia dalle personalità dei protagonisti, che dal grado di tolleranza ed empatia posseduto (se posseduto) da ciascuno dei soggetti in gioco.

E tuttavia, ciò che contraddistingue questo particolare tipo di relazione, è l’esistenza di regole deontologiche ben precise che debbono essere sempre rispettate dal professionista, il quale, proprio perché iscritto a un Ordine (l’Ordine degli Avvocati), in caso di inosservanza rischia di essere sottoposto a procedimento disciplinare, all’esito del quale può seguire l’irrogazione di sanzioni anche aspre (dal semplice avvertimento, sino alla radiazione definitiva dall’Albo professionale).

Il cliente, dal canto suo, è tenuto al rispetto delle regole basilari sottese alla civile convivenza; regole che – come sappiamo – non hanno altre conseguenze se non lo sdegno personale suscitato in chi si trova a dover subire la malacreanza altrui.

Ebbene, vivendo in un’epoca in cui ogni condotta – dalla meno elegante, alla più meschina – trova ampia giustificazione agli occhi di chi la compie (epoca senza scuorno, come direbbero gli amici Partenopei), il rapporto tra il professionista e il cliente, oggi ancora più che in passato, deve essere gestito sin dall’inizio attenendosi scrupolosamente ai precisi canoni regolamentari dettati dalla norma deontologica.

Il Codice Deontologico Forense, nella sua attuale versione in vigore dal 12 giugno 2018, dedica un intero Titolo ai rapporti dell’Avvocato con il Cliente e con la Parte Assistita, fornendo una chiara e dettagliata esposizione delle corrette modalità di esercizio della professione forense, così che chiunque si trovi ad avere perplessità o dubbi, può consultarne il contenuto per cercare la risposta di cui necessita

Chi avrà la curiosità di leggere tutti i 15 articoli che regolano il rapporto tra il professionista e il cliente, noterà la gran mole di doveri previsti per ogni avvocato che si appresti a fornire assistenza legale, sia in giudizio, che stragiudizialmente.

Solo a titolo esemplicativo si ricordano: il dovere di identificazione del cliente; il dovere di non intrattenere rapporti economici con il cliente; il dovere di non suggerire comportamenti fraudolenti; il dovere di astensione in caso di conflitto con gli interessi col cliente; il dovere di informare il cliente sulle questioni svolte e sui prevedibili costi e tempi della prestazione; il dovere di riserbo e segreto professionale e tanti altri ancora.

Il cliente, viceversa, è libero di comportarsi come vuole, ma se ha interesse a creare con il proprio difensore un rapporto fruttuoso, realmente fondato sulla fiducia, sarà indispensabile attenersi a due semplici indicazioni: mantenere la parola data e agire nella massima trasparenza.

Sembrano indicazioni banali, forse ai limiti dell’ovvio, ma quando nel rapporto cominciano ad insinuarsi “ambiguità” e “piccole menzogne”, la fiducia viene meno e si schiude la strada che condurrà avvocato e cliente – inevitabilmente – alla avversione reciproca.

Soprattutto nei momenti difficili del rapporto, piuttosto che lasciarsi trasportare dagli umori o dall’orgoglio, è consigliabile che avvocato e cliente si confrontino con la massima franchezza e senza timori di addivenire ad una revoca del mandato da parte del cliente o una rinuncia all’incarico da parte dell’avvocato, poiché il buon esito della prestazione professionale dipenderà in larga misura anche dalla alleanza professionale che riusciranno a mettere in campo i due protagonisti del rapporto.

luigia greco
luigia greco
Marzo 18, 2024.
Massima disponibilità ed attenzione grazie per la pronta consulenza
Desirée Politanò
Desirée Politanò
Dicembre 13, 2023.
Ringrazio l'avv. Zagami per la professionalità, competenza, gentilezza nel gestire la mia pratica. Mi sono affidata a lei a seguito del parziale fallimento riscontrato con lo studio precedente. La Dott.ssa ha preso in mano la questione dimostrando, sin da subito, una totale capacità di tranquillizzarmi e di guidarmi verso la soluzione. Dimostrando di sapersi muovere, nel suo ambito penale, con totale competenze e risolutezza. Sono davvero soddisfatta e mi sento, a metà percorso, decisamente al sicuro.
CARLA SASSANO
CARLA SASSANO
Novembre 7, 2023.
La Dottoressa Zagami, una professionista molto preparata, gentile e scrupolosa.
Mauro Giraldi
Mauro Giraldi
Luglio 7, 2023.
Professionista preparata, disponibile e attenta a tutti i risvolti . Personalmente mi sono trovato molto bene, la consiglio sicuramente!
Eghaghe Ehizanaga
Eghaghe Ehizanaga
Giugno 30, 2023.
Thanks for your good work for helping us search for my brother without asking for any money I pray God almighty will provide you all your need Amen
Junior Miki Toh Ehizanaga
Junior Miki Toh Ehizanaga
Giugno 30, 2023.
Grazie mille Debora. apprezziamo il tuo intervento nella nostra difficile situazione. Sei il migliore
Filipa Fil
Filipa Fil
Giugno 30, 2023.
This woman is one in a million. assolutamente il migliore in tutta Italia. Tipo. Avvocato molto gentile. Non perdere tempo, contattala. Sarai felice.
miki fese
miki fese
Giugno 30, 2023.
un avvocato molto gentile e professionale. il migliore secondo me. non ti pentirai mai di averla incontrata. Ha portato di nuovo gioia nella mia famiglia. She is sympathetic. Very kind
Jeremiah Didam
Jeremiah Didam
Maggio 29, 2023.
I am Jeremiah OBandiah by name I was arrested by police 🚓 and brutalized for what I don't know anything about they accused me of beating two police men I they sent me to Court to conderm me but I requested for a video 📷 about everything that happens because I was innocent now I really need justice ⚖️ and compensation I go through pains all over my body and I was not been taking to hospital for treatment I need justice because a law is equal to all I appreciate my lawyer avvocato zagami Deborah she did a great job so I want the public to know about this so that they can speak for me and other innocent people that police 🚓 have sent to prison for no reason because they voice of people are the voices of justice thank you all and let's us all stand and fight police brutality thank and I hope my request will be granted sir ma the overall Chief judge of the court of appeals in Rome thanks sir ma
Paolo Masucci
Paolo Masucci
Febbraio 7, 2023.
Seri e professionali. Non avrei potuto fare una scelta migliore.

ALTRI ARTICOLI

Elezione di domicilio presso l’avvocato difensore

La nomina dell’avvocato difensore

La difesa congiunta nel processo penale